fbpx
Loader
 

Il Melone “di pane”

Dolce, succoso, aromatico all’olfatto e dalla buccia grinzosa di un colore giallo intenso come il sole: stiamo parlando del melone, protagonista della puntata numero 40 de “Il Gusto della Salute“.

È uno dei frutti simbolo dell’estate ma, in realtà, si può gustare anche in inverno per la sua peculiarità di essere molto resistente e, dunque, anche consumabile diversi mesi dopo la raccolta.

Chiamato anche gialletto o melone di pane, è un frutto dalla polpa molto morbida, bianca con impercettibili venature gialle, ricco di acqua, vitamine e sali minerali. E’ un ottimo alleato della salute, se correttamente associato viene anche proposto in dieta dimagrante e, nella stagione estiva, accelera l’abbronzatura.

Sin dall’antichità è stato considerato uno dei simboli di fertilità per eccellenza, probabilmente per i numerosi semi contenuti al suo interno.

Generalmente viene consumato come spuntino o in macedonie di frutta fresca, ma è possibile abbinarlo al prosciutto crudo e consumarlo tra gli antipasti.

In questa puntata de “Il Gusto della Salute” ripercorreremo la storia del melone giallo, ne descriveremo le proprietà dietetiche e nutrizionali, ma anche le strategie da tenere presenti affinché il suo consumo non sia dannoso per la salute.

 

Una rubrica di:
Mauro Minelli – prof. Straordinario di Igiene Generale e Applicata e Referente per il SUD-Italia della Fondazione Medicina Personalizzata

Ospiti:
Dominga Maio – Biologa nutrizionista del Network PoliSmai

L’iniziativa è svolta sotto l’egida della FMP Fondazione Medicina Personalizzata – Media partner ADNKronos.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili