fbpx
Loader
 

La Frisa

Sua maestà la frisa.
Nel cuore della tradizione mediterranea.

Nel nostro lungo viaggio tra i più buoni comfort food della tradizione mediterranea, in questa nuova puntata de “Il Gusto della Salute” andremo ad esplorare quell’alimento che, con il suo gusto unico ed insostituibile, è in grado di regalarci una coccola e di evocare ricordi piacevoli, spesso legati all’infanzia e alle tradizioni di famiglia. Parliamo della frisa o friselle, piatto fresco, veloce e sano delle nostre estati.

La frisella è un ‘prodotto da forno’ a base di grano duro, ma anche d’orzo o di farina integrale, considerato sostitutivo del pane, di forma circolare, dalla doppia faccia: ruvida da un lato e liscia dall’altro.
Per consumarla è necessario ammorbidirla e condirla seguendo il verso e i prodotti delle stagioni, per quanto la sua versione classica sia quella arricchita con pomodori, origano, olio e sale.

È buonissima da mangiare al mare con le mani, addentandola di slancio, ma trova anche spazio sulle tavole “nobili”, dove i più raffinati la mangiano con avidità più misurata, e magari con forchetta e coltello.

Accade spesso che la si pregusti con il suo profumo irresistibile già mentre la si desideri, e si continui ad assaporarla anche quando è finita.

 

Una rubrica di:
Mauro Minelli – prof. Straordinario di Igiene Generale e Applicata e Referente per il SUD-Italia della Fondazione Medicina Personalizzata

Ospiti:
Dominga Maio – Biologa nutrizionista del Network PoliSmai

L’iniziativa è svolta sotto l’egida della FMP Fondazione Medicina Personalizzata – Media partner ADNKronos.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili