fbpx
Loader
 

Il Caffè

Il caffè, fra il piacere del gusto e la scienza della salute

La bevanda tra le più consumate da miliardi di persone in tutto il mondo, nelle formulazioni e modalità più disparate, che ci sveglia al mattino e ci conforta col suo profumo rassicurante, che sa di casa, di famiglia, che ci accompagna durante il giorno o a volte conclude la nostra giornata in compagnia di amici, è il caffè.

I primi scritti relativi alla storia del caffè risalgono al 900 d.C. e portano in Etiopia, nel Corno d’Africa, dove le piante di caffè crescevano rigogliose e selvagge tra i 1000 e i 1300 metri di altitudine.

È definita una bevanda nervina, il caffè, proprio perché caratterizzata da una specifica attività stimolante sul sistema nervoso centrale, generata dalla presenza di alcaloidi naturali, tra i quali la caffeina. Ma:

  • Il caffè contiene solo caffeina?
  • E c’è un limite definito per l’assunzione di caffè?
  • Perché il caffè può far male? E quali sono i soggetti più a rischio?
  • È vero che ha proprietà benefiche per il nostro organismo?
  • Da cosa dipende l’aroma del caffè?
  • Avete mai chiesto notizie sul tipo di miscela che bevete nell’espresso?

In questa puntata de “Il Gusto della Salute” vi racconteremo la storia del caffè e descriveremo le caratteristiche positive e negative di questa bevanda, fornendo qualche informazione e suggerimento per poterla consumare in maniera corretta e consapevole.

 

 

Una rubrica di:
Mauro Minelli – prof. Straordinario di Igiene Generale e Applicata e Referente per il SUD-Italia della Fondazione Medicina Personalizzata

Ospiti:
Dominga Maio – Biologa nutrizionista del Network PoliSmai
Ilaria Vergallo – Biologa nutrizionista del Network PoliSmai
Antonio Quarta – Amministratore Unico “Quarta Caffè SPA”
Edoardo Quarta – Resp. produzione e controllo qualità “Quarta Caffè SPA”

L’iniziativa è svolta sotto l’egida della FMP Fondazione Medicina Personalizzata – Media partner ADNKronos.

Questo sito utilizza cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione. Esprimi il tuo consenso cliccando sul pulsante 'Accetta'. Se neghi il consenso, non tutte le funzioni di questo sito saranno disponibili